NovitàLeggi qualche pagina
Giuseppe Pupillo

Gli anni vicentini di Ettore Gallo

Vita pubblica e vita privata
Collana: Saggi
Anno: 2022
Nr. Pagine: 420
Isbn: 9788894911961

A vent’anni dalla scomparsa di Ettore Gallo, questo libro è uno dei contributi più significativi alla conoscenza di un grande protagonista del Novecento italiano.

24,00

 

 

Ettore Gallo (1914-2001) è una figura poliedrica che non smette di interessare e affascinare: partigiano, uomo politico, finissimo e apprezzato giurista; la sua personalità è sintesi e testimonianza degli incontri e della vita culturale, politica e istituzionale del nostro Paese. Vicenza, sua terra di adozione, in queste pagine fa da sfondo alle vicende che hanno segnato la nostra storia: la lotta resistenziale per la Liberazione, la difficile ricostruzione del Dopoguerra, gli anni del terrorismo rosso e nero, i vari governi dell’Italia del boom, i rapporti con l’ANPI e il PCI. Ma si ritrovano nella narrazione puntuale di Giuseppe Pupillo anche la famiglia e le amicizie profonde, aspetti privati che evidenziano lo spessore intellettuale e morale dell’uomo Ettore Gallo: Mario Rigoni Stern, le giornate sull’Altipiano di Asiago in compagnia di Gigi Meneghello e della moglie Katia, il rapporto con Neri Pozza, Lea Quaretti e Carlo Scarpa. Sono solo alcuni degli incontri che ne connotano la vicenda umana e professionale. A vent’anni dalla scomparsa di Ettore Gallo, questo libro è uno dei contributi più significativi alla conoscenza di un grande protagonista del Novecento italiano.