Leggi qualche pagina
Pino Sbalchiero

Glossario del contado isolano

e dei comuni contermini a uso dei forestieri
Collana: VentoVeneto
Anno: 2018
Nr. Pagine: 136
Isbn: 9788894911282

12,00 9,60

Disponibile

VersioneEbook

Questo glossario non è la classica raccolta alfabetica di vocaboli ma un piccolo patrimonio lessicale di suoni e cadenze che diventa racconto a sé.
Voci e ricordi di un’epoca ormai perduta riprendono forma in un testimone che si fa narratore. Opera autonoma colta e poetica, raffinata e ironica che, come in una foto d’epoca, risveglia la memoria di chi c’era, e ai più giovani apre la finestra su un mondo che oggi appare fiabesco.

 

Pino Sbalchiero (1928-1999), maestro elementare con laurea in filosofia, giornalista pubblicista, è arrivato alla scrittura in età matura, al termine di una prima fase della sua vita dedicata all’impegno sociale come capo scout e, quindi, a quello politico. È stato sindaco di Isola Vicentina dal 1955 al 1965 e ha concluso la sua attività pubblica nel consiglio regionale del Veneto nel 1980. Ha cominciato a scrivere i suoi racconti alla fine degli anni ’70 per il periodico Il Momento Veneto.

Le Storie della Pellagra sono state pubblicate in prima edizione nel 1979 da Rebellato editore, e riproposte, con l’aggiunta di altri racconti, in C’era una volta un’Isola (Edizioni Nuovo Progetto, 1988). La presente edizione ripropone tutti i racconti ed è impreziosita dai disegni di Vico Calabrò.

Oltre a questi libri, Sbalchiero ha scritto Volta il Musso (1997) e Abc carasa, copa il maestro e torna a casa, uscito postumo (2000), entrambi pubblicati dalle edizioni Galla 1880.