NovitàLeggi qualche pagina
Aldo Sorani

Il libro italiano

Collana: Typographica. Documenti
Anno: 2022
Nr. Pagine: 232
Isbn: 9791259970503

l volume, che contiene una serie di articoli sullo stato dell’editoria degli anni Venti, è considerato l’opera più eloquente e significativa di Aldo Sorani, autore e giornalista, collaboratore di numerosi periodici di inizio Novecento.

16,00

Acquistabile in prevendita, spedizioni a partire da gennaio 2022

Introduzione di Francesco Ursino

 

Il volume, che contiene una serie di articoli sullo stato dell’editoria degli anni Venti, è considerato l’opera più eloquente e significativa di Aldo Sorani, autore e giornalista, collaboratore di numerosi periodici di inizio Novecento. In esso si intrecciano una serie di argomenti differenti, che offrono un quadro dinamico e multiforme della situazione editoriale e sociale dell’Italia tra le due guerre mondiali e che vanno dal ruolo degli editori, alle caratteristiche e alla formazione di un nuovo pubblico, alle librerie e biblioteche, alla creazione di moderne strutture finalizzate all’accentramento di capitali, fino alle potenziali minacce rappresentate dall’invenzione di nuove tecnologie provenienti da oltreoceano, all’arte tipografica e al suo rapporto con la società dei consumi. Non trascura, infine, il ruolo dell’innovazione nell’arduo compito della diffusione libraria, dalle mostre bibliografiche all’introduzione di nuove tecniche di vendita, senza mai perdere di vista la costante e urgentissima vexata quaestio di inizio del Ventesimo secolo: quella della diffusione libraria tra i ceti meno abbienti della società. Mai ripubblicato dopo la prima edizione uscita dalla sapiente officina di Bertieri e Vanzetti nel 1925, vede ora la luce in una raffinata veste editoriale e con l’introduzione di Francesco Ursino.

 

 

Mai ripubblicato dopo la prima edizione uscita dalla sapiente officina di Bertieri e Vanzetti nel 1925, vede ora la luce in una raffinata veste editoriale e con l’introduzione di Francesco Ursino.