NovitàLeggi qualche pagina
Marta Pozzolo

Luigi Meneghello (ebook)

Un intellettuale transnazionale
Collana: Saggi Numeri
Anno: 2020
Isbn: 9788887007725

Attraverso materiali d’archivio, il volume ricostruisce il ‘dispatrio’ dello scrittore Luigi Meneghello in Inghilterra, identificando quell’esperienza come la chiave privilegiata per comprendere la genesi dell’intera sua opera.

5,99

VersioneBrossura editoriale

Luigi Meneghello non è stato solo uno scrittore colto e ironico, ma anche accademico, giornalista, reporter e traduttore: un intellettuale poliedrico che ha lasciato un segno tangibile nel panorama culturale contemporaneo, veneto, italiano e internazionale. L’incontro con la lingua inglese e la riscoperta creativa del dialetto divennero per lui antidoti alla giovanile formazione fascista retorica e vuota, e gli permisero infine di diventare Meneghello. Attraverso materiali d’archivio, il volume ricostruisce il ‘dispatrio’ dello scrittore in Inghilterra, identificando quell’esperienza come la chiave privilegiata per comprendere la genesi dell’intera sua opera.

Indice del volume: Indice del volume: Parte I. Educazione e dis-educazione; 1. Malo. 1922; 2. Diseducazione; 3. Uno di loro; 4. Conversione; 5. Dispatrio. Intermezzo. 1947. Parte II. Intellettuale transnazionale; 1. ‘Un emigrato senza sugo’; 2. Professor Gee-Gee; 3. Scrittori non si nasce; 4. Interazioni; 5. Senza filtro.

Marta Pozzolo originaria di Schio, si laurea in Filologia Moderna a Padova nel 2014. Vincitrice di una scholarship dell’Arts and Humanities Research Council,  consegue nel 2019 un Ph.D in Italian Studies presso l’Università di Reading, affrontando il tema della diaspora degli intellettuali italiani in Gran Bretagna nel secondo dopoguerra.