NovitàLeggi qualche pagina
F.M. Cornford

MICROCOSMOGRAPHIA ACADEMICA

Ovvero una guida per il giovane politico accademico
Collana: Fuori Collana
Anno: 2021
Nr. Pagine: 96
Isbn: 9788894911688

Microcosmographia Academica, di F.M. Cornford, storico della filosofia e filologo classico dell’Università di Cambridge, è una narrazione intelligente, ironica, disincantata e divertita della vita accademica di quell’Università fra la fine dell’800 e l’inizio del ’900.

12,00

Disponibile

VersioneEbook

a cura di Luisa Antoniolli

Microcosmographia Academica, di F.M. Cornford, storico della filosofia e filologo classico dell’Università di Cambridge, è una narrazione intelligente, ironica, disincantata e divertita della vita accademica di quell’Università fra la fine dell’800 e l’inizio del ’900. Il libro ironizza su un mondo caratterizzato da conservatorismo e intrinseca inerzia, scettico e incapace di riforma, mosso soprattutto dal pregiudizio, dalla paura e dall’avidità. Il capolavoro di Cornford sta nel riuscire a trasformare un tema in sé ristretto e polveroso in una commedia leggera e divertente, svelandoci dinamiche peculiari, ma anche sempre uguali in ogni luogo e ogni tempo, mosse dagli stessi impulsi e sabotate dagli stessi difetti. L’universalità e l’attualità dei contenuti permettono a questo libro di mantenere, a distanza di oltre un secolo, tutto il suo interesse, e di presentarsi al pubblico con intatta freschezza, in questa prima edizione italiana.

Le illustrazioni del libro riproducono alcune xilografie di Gwen Raverat (1885-1957), artista di Cambridge, nipote di Charles Darwin, e cugina di Frances Darwin, poetessa che nel 1909 sposò Francis M. Cornford. Nota soprattutto per i suoi lavori di incisione, fu attiva anche come designer teatrale, illustratrice di libri e critica d’arte. Fu fra i fondatori della Society of Wood Engravers inglese.

Le illustrazioni del libro riproducono alcune xilografie di Gwen Raverat (1885-1957), artista di Cambridge, nipote di Charles Darwin, e cugina di Frances Darwin, poetessa che nel 1909 sposò Francis M. Cornford.