Leggi qualche pagina
Alessandro Santero, Sergio Polano

Olivetti

Storie da una collezione
Collana: arti e design
Anno: 2024
Nr. Pagine: 336
Isbn: 9791259970701

Questo volume raccoglie e descrive per la prima volta, con oltre 500 immagini, molti dei più significativi materiali grafici e pubblicitari realizzati nei circa novant’anni di storia della Olivetti.
Una documentazione rara e preziosa, che ricostruisce un aspetto fortemente identitario dell’azienda componendolo in un affascinante continuum visivo.

50,00

 

Quella sorta di ‘utopia umanistica’ che ha accompagnato le vicende aziendali della Olivetti e di Adriano Olivetti è un fenomeno di originalità esemplare nella storia italiana del Novecento, in cui il coinvolgimento nelle strategie d’impresa delle migliori energie culturali del nostro paese ha agito su fronti molteplici, costituendo un lascito su cui c’è ancora molto da ricercare e riflettere. Questo volume raccoglie e descrive per la prima volta, con oltre 500 immagini, molti dei più significativi materiali grafici e pubblicitari realizzati nei circa novant’anni di storia della Olivetti. Una documentazione rara e preziosa, che ricostruisce un aspetto fortemente identitario dell’azienda componendolo in un affascinante continuum visivo.

Una raccolta di progetti, disegni, manifesti, opuscoli, carte intestate, libri, manuali, capaci di rappresentare quel ‘mondo’ Olivetti al quale hanno contribuito, tra gli altri, ingegneri come Mario Tchou, Pier Giorgio Perotto, Natale Cappellaro, Giuseppe Beccio, architetti e designer come Marcello Nizzoli, Luigi Figini e Gino Pollini, Ettore Sottsass, Carlo Scarpa, grafici come Bruno Munari, Erberto Carboni, Giovanni Pintori, Albe Steiner, Walter Ballmer, autori come Elio Vittorini, Leonardo Sinisgalli, Franco Fortini. Il libro si apre con tre saggi di Sergio Polano sul design del prodotto Olivetti. Le riproduzioni degli artefatti illustrati sono corredate da schede critiche e bibliografiche curate da Alessandro Santero.

La rilegatura del volume: è una rilegatura “alla svizzera”, originale e pregiata, che negli ultimi anni si sta facendo spazio nella confezione dei volumi più importanti e ricercati. In questo tipo di rilegatura solo la quarta di copertina è unita al blocco interno del libro che, nello specifico, verrà incollato solo al risguardo posteriore. Il blocco libro appare slegato dal dorso, che rimane libero, e il libro si apre completamente sul piano di appoggio, offrendo la possibilità di sfogliarlo e consultarlo con estrema facilità, senza il problema dell’apertura che spesso caratterizza altre scelte di legatura. Per queste sue caratteristiche, ci è sembrata la più adatta a permettere al lettore di godere del continuum visivo dato dalla serie di immagini che illustrano la grafica della comunicazione del prodotto Olivetti.

Press

«Repubblica.it»

«La Repubblica – Ed. Torino»

«il Giornale»

«Corriere della Sera – Ed. Torino»

«Il Foglio.it»

«La Nuova di Venezia e Mestre»

«Corriere della Sera – La Lettura»

«Il Librario.it»

«Ansa»

«Il Sole 24 Ore»

«Fuorisalone.it»

«LiquidArte.it»

«Il Manifesto.it»

«Il Manifesto»

«Il Giornale di Vicenza»

«Il Giornale di Vicenza.it»

«Area.it»

«Area»

«L’Arena»

«Corriere di Verona»

«Corriere del Veneto.it»

«Design Diffusion News»

«The Book – Contract + Design»

«Interni Design»

«Interni Magazine.it»

«Punto e Linea Magazine»

«Elle Decor»

«Il Giornale di Carate»

«Il Giornale di Desio»

«Il Giornale di Seregno»

«Domus salone»

«Touring Club Italiano»

«La Repubblica»

«Il Corriere della Sera»

«Domus Web»

«Ville Giardini.it»

«Cronache Turistiche.it»

«Elle»

«Interni Magazine.it»

«Io Donna (Corriere della Sera)»

«AD»

«hestetika»

«Metropolitan Magazine»

«Abitare»

«Bell’Italia»

 

Dobbiamo far bene le cose e farlo sapere. Adriano Olivetti

Prossimi eventi:

Domenica 30 maggio 2024, ore 14:30 — Palazzo Tassoni Estense | Università degli Studi di Ferrara

Mercoledì 22 maggio 2024, ore 20:30 — Sala del centro sociale | Mogliano Veneto (TV)

Venerdì 17 maggio 2024, ore 18:30 — Teatrino Collezione Costenaro | San Giuseppe di Cassola (Vi)

Domenica 28 aprile 2024, ore 13.15 — Real Collegio | Lucca

***

Dal 13 aprile al 2 giugno è visitabile la mostra Olivetti. Storie da una collezione presso Palazzo Arese Borromeo, a Cesano Maderno (MB).

In esposizione una selezione dei manufatti contenuti nel volume che ha dato il nome alla mostra.