Leggi qualche pagina
Luca Chendi

Ter(r)apeutica

Collana: Lietocolle
Anno: 2023
Nr. Pagine: 100
Isbn: 9788878489486

15,00

 

[…] L’autore offre una scrittura che attesta esplicitamente l’esistere in una forma che – da particolare – mira all’universale, da evento lirico vuole trasformarsi in testimonianza. È in tal senso interessante l’immagine d’ingresso: Mi trovi tra persiane o sciolta neve | in questo mese che a colpi di frontiere | ci separa. Il passaggio – suggerisce l’autore – impone uno stallo che trascende la fisicità del corpo; è fermo colui che osserva dentro uno stare eterno. […] L’elemento letterario non si esaurisce nell’esperienza dolorante della perdita: vi è un momento in cui l’autore, riappropriandosi del proprio corpo e dei suoi ingombri, compie un movimento verso il ricordo di quella che è stata la sua ‘rappresentazione del mondo’: Ho la profondità dell’abbandono nel cognome. | L’usura della pelle è così dura che | non può riconsegnare il corpo. Le gambe sono un lento riprendersi la vita. […] Questo slancio è la vera uscita dall’angoscia della perdita: incastonare l’oggetto scomparso in un senso esistenziale capace di ricostruirsi – esperienza dopo esperienza, emendamento dopo emendamento – attraverso l’alterità, in virtù di quella rappresentazione del mondo che ci permette di ricostruire il respiro.

 

Luca Chendi vive in provincia di Bologna. Esordisce in poesia nel 2015 e un anno dopo vince il Concorso Nazionale Guido Zucchi. Lo stesso anno viene selezionato per le antologie Amore e Psiche e Poeti italiani 2016. Nel 2017 risulta finalista al Concorso Letterario Nazionale Amo Lei. Nel 2018 è selezionato tra i finalisti del Concorso Nazionale Friend’s Date; lo stesso anno vince il Concorso Nazionale Peppe Renzi. Si afferma nel 2020 tra le voci poetiche italiane under 30 più interessanti, risultando tra i finalisti ai Concorsi Nazionali Vita Alla Vita e Poeti Oggi.  Nel 2023 suoi inediti sono inseriti nei quaderni di poesia n° 59 della rivista internazionale «Poeti e Poesia». I suoi testi sono presenti nei siti web «La Repubblica», «RaiPoesia», «Poesiadelnostrotempo», «Concorsiletterari», «LaRecherche», «L’Altrove – appunti di poesia, PoetiOggi», «CentroCulturalTinaModotti», sul blog «fabriziobregoli.com» e sulla newsletter Ufficio Poesie Smarrite di Sette  «Corriere della Sera». I suoi versi sono stati tradotti in inglese, francese e spagnolo.

 

Press

«Puntomagazine.it»

«Recensionilibri.org»

«Nellanotizia.net»

«Intopic.it»

«Informazione.it»

«Comunicati-stampa.net»

«Leggeretutti.eu»

«Corrierenazionale.it»

«WeeklyMagazine.it»

«Poesia Inverso.com»

«La poesia e lo spirito.it»

«Leggere:tutti.eu»

«La Ladra di Libri.it»

«Corriere Nazionale.net»

«Border Liber.it»

«Fango Radio.com»

«Il Gazzettino Nuovo»

«Il Gazzettino Nuovo.it»