NovitàLeggi qualche pagina
Franco Chiereghin

Un pensiero

Collana: VentoVeneto
Anno: 2021
Nr. Pagine: 200
Isbn: 9791259970312

Non è facile avere un pensiero. Se capita, bisogna stare in guardia. Potrebbe essere niente più che un bagliore momentaneo oppure – ed è forse il caso più frequente – un imbroglio: la sensazione di un’epifania che prima di sciogliersi come neve al sole, sembra poter dare un senso a tutto.

15,00

Acquistabile in prevendita, spedizioni a partire da gennaio 2022

 

Non è facile avere un pensiero. Se capita, bisogna stare in guardia. Potrebbe essere niente più che un bagliore momentaneo oppure – ed è forse il caso più frequente – un imbroglio: la sensazione di un’epifania che prima di sciogliersi come neve al sole, sembra poter dare un senso a tutto.
A B., che si era sempre creduto un sagrestano del pensiero, uno che doveva aver cura di coloro i quali un pensiero autentico l’avevano veramente avuto, qualcosa di simile a un pensiero cominciò a farsi strada nella fatica e nella solitudine di una situazione imbarazzante. Ed è un pensiero – quello che comincia a lavorare nella sua testa – che, malgrado lo faccia sentire come nudo al cospetto del mondo, non lo abbandona più, diventando in un certo modo la chiave – insieme tragica e felice – di un’esistenza.

 

Franco Chiereghin è nato a Chioggia nel 1937, dove ha trascorso l’infanzia e l’adolescenza. Terminati gli studi liceali e universitari a Padova, ha insegnato per cinquant’anni discipline filosofiche presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università patavina. Dopo il pensionamento, vive a Falcade, nell’alto Agordino. Ha pubblicato molti lavori che spaziano dalla filosofia antica alla filosofia contemporanea, dalla filosofia teoretica, alla filosofia pratica. Questo è il suo primo romanzo.